Nazionale Femminile

2016
Alle Olimpiadi di Rio di Janeiro le beachers azzurre Marta Menegatti – Laura Giombini si piazzono al 9° posto
Gaia Traballi ed Ester Maestroni si aggiudicano la medaglia d'argento ai Campionati Europei Under 20 disputati in Turchia.

2015
Le beachers Menegatti e Viktoria Orsi Toth salgono sul terzo gradino del podio al Grand Slam di Mosca. Le Azzurre riescono a concludere la loro stagione con la loro prima vittoria in coppia nell’Open di Sochi (Rus) alla quale si aggiungono il bronzo e l’argento conquistati rispettivamente all’Open di Puerto Vallarta (Mex) e a quello di Antalya (Tur).

2014
Marta Menegatti – Viktoria Orsi Toth Conquistano la medaglia d’argento al Grand Slam di San Paolo (Bra)

2012
Il bilancio azzurro nel World Tour si conclude con due medaglie di argento, Grand Slam di Pechino (Chn) e quello di Stare Jablonki (Pol), e un bronzo, Grand Slam di Berlino (Ger), tutte conquistate dalle Azzurre Greta Cicolari – Marta Menegatti. Alle Olimpiadi di Londra l’Italia conclude il torneo con il quinto posto di Greta e Marta.

 
Londra  :  Marta Menegatti alla sua prima partecipazione olimpica

2011
Le beachers azzurre Marta Menegatti e Greta Cicolari cominciano ad essere protagoniste nel circuito internazionale: il duo allenato da Lissandro infatti conquista due bronzi - Grand Slam di Gstaad (Sui) e Open di Phuket (Tha) - un argento - Open di Myslowice (Pol) - e un oro ai Campionati Europei di Kristiansand. Un successo, quest’ultimo, che permette di riportare il titolo continentale in Italia a distanza di nove anni (l’ultimo nel 2002 vinto da Gattelli-Perrotta). Greta e Marta sono la terza coppia italiana a vincere gli Europei dopo Gattelli-Perrotta, appunto, e Bruschini-Solazzi (1997, 1999, 2000). Per l’Italia, dunque, arriva il quinto titolo Europeo. Per Marta Menegatti si tratta della terza medaglia in un Europeo dopo l’oro U20 in coppia con Deborah Allegretti nel 2009 e l’argento U23 in coppia con Giombini nel 2010.

2010
Marta Menegatti conquista la medaglia d'argento ai Campionati del Mondo under 21 ad Alanya in coppia con Viktoria Orsi Toth e la medaglia d'argento in coppia con Laura Giombini ai Campionati Europei U23.

2009
La coppia Marta Menegatti – Debora Allegretti vince l’oro ai Campionati Europei U20

2007
A Msylowice ( Pol) Marta Menegatti - Giada Benazzi si classificano al secondo posto ai Campionati Mondiali Under 19

2004
I Campionati Europei organizzati a Timmendorfer Strand si concludono con il bronzo di Daniela Gattelli e Lucilla Perrotta. Le ragazze, un mese dopo, ottengono un ottimo quinto posto alle Olimpiadi di Atene

2003
I Campionati Europei si concludono con la medaglia di bronzo di Daniela Gattelli e Lucilla Perrotta ai Campionati Europei di Alanya.

2002
Daniela Gattelli e Lucilla Perrotta vincono la quarta medaglia d'oro italiana ai Campionati Europei di Basilea.

2001
A Le Lavandou (Francia) si disputa il primo Campionato del Mondo Under 21 (24-26 Agosto) con 24 coppie sia nel torneo maschile che in quello femminile. Il beach azzurro femminile continua a conquistare medaglie con la coppia Laura Bruschini-AnnaMaria Solazzi che vince un altro oro ai Campionati Europei di di Jesolo.

1999
Nei Campionati Europei di Palma di Maiorca le Azzurre Laura Bruschini e AnnaMaria Solazzi conquistano il loro secondo oro europeo

1998
Ai Campionati Europei di Rodi la coppia Laura Bruschini e AnnaMaria Solazzi conquista la medaglia d'argento.

1997
Ai Campionati Europei di Riccione l'Italia conquista il primo oro della storia, in una finale tutta italiana, la coppia Laura Bruschini e AnnaMaria Solazzi  si impone sulle azzurre Daniela Gattelli e Lucilla Perrotta che devono accontentarsi della medaglia d'argento.

1996
A Pescara ci sono i Campionati Europei e le Azzurre Laura Bruschini e AnnaMaria Solazzi  conquistano la loro prima medaglia di bronzo, stesso risultato anche nel maschile dove a salire sul terzo gradino del podio sono i beachers azzurri Andrea Ghiurghi e Nicola Grigolo. 

1995/96
Il ranking internazionale FIVB costituisce uno dei criteri che regolano la qualificazione delle migliori coppie ai Giochi Olimpici. Circa 600 atleti, in rappresentanza di 42 Paesi, partecipano al torneo di qualificazione olimpico. Oltre 50 Federazioni Nazionali prevedono al loro interno un Consiglio Nazionale in materia di beach volley per promuovere la disciplina nel proprio Paese.

1994/95
A Espinho in Portogallo la coppia azzurra Cristiana Parenzan – Lucilla Perrotta conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Europei femminili, la prima per il beach volley italiano. Le beachers azzurre si ripeteranno anche l'anno successivo in Francia salendo ancora una volta sul terzo gradino del podio europeo.