Il Sitting Volley protagonista nella XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico

Pubblicato il 06/10/2017
06/10/2017
Il Sitting Volley protagonista nella XI Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico

In foto: Piazza Italia, Sassari 

Giornata nazionale dello sport paralimpico, XI edizione. Milano, Bologna, Roma, Sassari, Foggia e Palermo hanno ospitato la rassegna promozionale aperta a migliaia di studenti.
Sei città coinvolte, centinaia di scuole e circa ventimila giovani, decine di attività da provare per tutti, nessuno escluso: sono questi i numeri della XI edizione della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico, che, a partire dalle 9, si è svolta a Milano (Centro Pavesi della FIPAV), a Bologna (piazza Maggiore), a Roma (Porto di Roma), a Sassari (piazza Italia), a Foggia (piazza Cavour) e a Palermo (piazza Politeama).
Centinaia di ragazzi hanno partecipato alle dimostrazioni di sitting volley, wheelchair tennis, basket in carrozzina, bocce, judo, calcio, nuoto paralimpico. Una grandissima partecipazione si è registrata proprio nei campi di sitting volley dove molti ragazzi hanno voluto provare e sperimentare questo meraviglioso sport. 

"Non mettere un punto dove può esserci la virgola"Il: è questo il claim dell'edizione 2017 del progetto che punta a portare lo sport praticato dalle persone disabili nelle più belle piazze italiane, perché sia possibile provare le discipline paralimpiche e valorizzare le iniziative di sport integrato già presenti negli istituti scolastici italiani, nel segno della massima inclusione. 
 

 

Piazza Italia, Sassari