World League "Focus": il Belgio di Van de Voorde

Pubblicato il 16/06/2017
16/06/2017
World League "Focus": il Belgio di Van de Voorde

Il Belgio vanta una lunga e orgogliosa storia di partecipazione alla pallavolo internazionale, ma i Red Dragon hanno fatto il loro debutto nella FIVB World League solo nel 2014.
La Nazionale Belga in questa edizione ha conquistato 2 vittorie maturate contro la Serbia e Argentina. (clicca QUI per tutte le info relative ai match disputati)
Attualmente occupa la diciottesima posizione del ranking mondiale. L’ultimo incontro tra Belgio e Italia risale al 25 giugno 2016 disputato in occasione della World League a Roma, in quella partita gli azzurri si imposero con il punteggio di 3-0. 

Il Coach: 

Dopo aver portato la Germania al quinto posto ai Giochi Olimpici di Londra nel 2013 e una medaglia di bronzo ai Campionati del Mondo del 2014, il 48enne Vital Heynen torna nel suo Paese  Natale.
Da giocatore ha indossato per 150 volte la maglia della Nazionale belga, prima di intraprendere la carriera da allenatore. In panchina ha conquistato diversi titoli nazionali in Belgio, Turchia, Polonia e Germania. Vital Heynen è anche l’attuale allenatore del VfB Friedrichshafen nella Bundesliga tedesca

La stella:

Simon Van de Voorde, nasce il 19 dicembre 1989, attualmente gioca nella Trentino Volley. Il centrale belga inizia la sua carriera con le giovanili del klub St. Joris Weert ma contemporaneamente fa parte delle selezioni giovanili della Nazionale Belga, vincendo la medaglia di bronzo al campionato europeo pre-juniores del 2007. Due anni più tardi ha fatto il suo esordio con la Nazionale maggiore e con essa vince la medaglia d’oro all’European League 2013. A livello individuale ha ricevuto il premio di miglior muro nella Coppa Cev del 2010, riconoscimento bissato nel 2015 con la maglia di Trento.