Storia

 

Tutte le medaglie della Nazionale Italiana Under 20-21 maschile 

Dal 2014 la denominazione della categoria juniores è stata ridefinita Under 20-21

La Nazionale italiana Under 20/21 ha conquistato in totale sedici medaglie. Il primo titolo europeo è quello vinto dagli Azzurrini di Polidori nel 1992 ai Campionati Europei organizzati a Poznan. L'Italia può vantare nel proprio palmarès altre due medaglie d'oro europee conquistate rispettivamente nel 2002 a Katowice e nel 2012 a Gdynia. Gli Azzurrini più volte hanno sfiorato il titolo mondiale ma si sono dovuti accontentare di tre medaglie d'argento e due di bronzo. 

1988 - Nei Campionati Europei di Bormio gli Azzurrini riescono a salire sul secondo gradino del podio perdendo la finale con l’Unione Sovietica 3-2.
1990 - Torna Skiba in panchina e l’Italia conquista un altro argento ai Campionati Europei di Francoforte sconfitta in finale ancora dall’imbattibile Unione Sovietica.
1991 - Gli Azzurrini conquistano la seconda medaglia d’argento nei Campionati del Mondo organizzati in Cairo. 
1992 - In occasione dei Campionati Europei di Poznan, l’Italia riesce a vincere il suo primo oro dopo aver battuto in finale la Spagna 3-1. 
1993 - L’Italia di Polidori continua il suo percorso di successi conquistando una medaglia d’argento ai Mondiali organizzati a Rosario in Argentina.
1994 - Ai Campionati Europei gli Azzurrini salgono per la quarta volta consecutiva sul podio battendo 3-0 la Turchia nella finale per il terzo posto.
1995 - A Johor Bahru, in Malesia, l’Italia conquista il suo primo bronzo nei Campionati del Mondo dopo avere collezionato tre argenti nelle precedenti edizioni.
1996 - Nei Campionati Europei organizzati in Israele il CT Lorenzetti riesce a riportare la squadra azzurra in finale dove è costretta ad arrendersi alla Polonia e accontentarsi della terza medaglia d’argento.
2000 - L’Italia di Schiavon davanti al suo pubblico, nei Campionati Europei di Catania, sale sul secondo gradino del podio dopo aver perso al tie-break la finale contro la Russia.
2002 - Gli Azzurrini, con Santilli in pachina, riescono a vincere il loro secondo Campionato Europeo dominando la finale contro la Francia.

L'Italia U 21 Campione del Mondo nel 2002

2002, l'Italia conquista la medaglia d'oro al Campionato del Mondo.

2006 - Il ritorno di Lorenzetti CT azzurro trascina l’Italia alla conquista di un altro bronzo ai Campionati Europei di Kazan.
2012 - Ai Campionati Europei organizzati in Polonia gli Azzurrini di Bonitta riescono dopo sei anni a tornare sul podio vincendo il terzo europeo.
2013 - In occasione dei Campionati del Mondo di Ankara l’Italia riesce a tornare in finale dove deve però arrendersi alla Russia e accontentarsi della quarta medaglia d’argento. 
2015 - In questa stagione gli azzurrini sono giunti quinti ai Campioanti del Mondo disputati in Messico.
2016 - Ai Campionati Europei di Plovdiv i ragazzi di Totire dopo un grande girone concluso a punteggio pieno devono accontentarsi del quarto posto.
2017 - Nei Campionati del Mondo disputati in Repubblica Ceca i ragazzi allenati da Michele Totire chiudono al nono posto la rassegna iridata. Dopo un avvio penalizzante (due sconfitte su tre gare nel primo girone) l'Italia ha inanellato una serie di vittorie valsa la posizione nelle retrovie. 

 *Nelle competizioni CEV questa categoria partecipa come Under 20 mentre in quelle FIVB come Under 21.

Ultimo aggiornamento: luglio 2017