1 ottobre 1989: l'Italia di Velasco campione d'Europa

Pubblicato il 01/10/2016
01/10/2016
1 ottobre 1989: l'Italia di Velasco campione d'Europa

Esattamente ventisette anni fa, il primo ottobre 1989,  l'Italia a Stoccolma si laureò campione d'Europa, in finale gli azzurri batterono i padroni di casa della Svezia.  Nella fase a gironi la squadra azzurra si piazzo al 1° posto in un gruppo molto competitivo con i padroni di casa della Svezia e squadre ambiziose come Bulgaria e Francia, gli azzurri persero solo una partita. In semifinale arrivò poi la netta vittoria contro un’altra potenza emergente del volley, l’Olanda sconfitta con un secco 3-0. La finale, nuovamente contro la nazionale svedese, qualificatasi a fatica dopo aver battuto la fortissima Unione Sovietica, non ha storia l’Italia vinse per 3-1 aggiudicandosi il primo titolo continentale della sua storia. 

Gli azzurri campioni d'Europa 1989 : Anastasi, Bernardi, Cantagalli, De Giorgi, Gardini, Lucchetta A., Margutti, Masciarelli, Passani, Tofoli, Zorzi. Allenatore: Velasco. 

Classifica:

1° Italia

2° Svezia

3° Olanda

4. Urss

5. Francia

6. Bulagria

7. Polonia

8. Jugoslavia

9. Germania Dem.

10. Grecia

11. Germania Fed. 

12. Romania

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4