8 Nations Group U17-M: in Puglia trionfo degli azzurrini

Pubblicato il 01/08/2016
01/08/2016

Gli Azzurrini grandi protagonisti in Puglia con in tasca un pass per i prossimi europei U17 maschili che si svolgeranno nel 2017. I ragazzi di Mario Barbiero hanno infatti battuto per 3-0 il Belgio, ed è così iniziata la festa di fronte ad una cornice di pubblico degna delle grandi occasioni al PalaGentile di Ostuni. Il pubblico pugliese ha coronato la buona riuscita dell'evento dentro e fuori dal campo. Il cammino azzurro sarà ora in discesa con la qualificazione già in tasca e con collegiali e allenamenti fissati dal mister a partire dai primi mesi del prossimo anno.

Mario Barbiero: “Qualificarsi agli Europei è un grossa opportunità per questi giovani per continuare il percorso di crescita. Nonostante non abbiamo mai perso, le partite sono state dure. Giocare a livello internazionale e soprattutto questa finale, ti può cogliere impreparato. Nonostante il nervosismo che non li ha fatti giocare come sanno, sono stati bravi nel primo set a tenere duro fino alla fine e a vincerlo. Poi pian piano ci siamo sciolti ma la tensione della finale c'è sempre stata. E' stato il torneo che mi aspettavo, le squadre sono cresciute partita dopo partita, punto dopo punto, come è giusto che sia a questa età. Credo che questo dia ancora più valore a ciò che hanno fatto in nostri ragazzi. A loro rivolgo i miei più sentiti complimenti perchè hanno lavorato duramente, sono stati attenti e sono riusciti a portare avanti un gioco per loro anche complicato. Ora si riposeranno perchè vengono da una lunga galoppata fatta anche di finali nazionali e Trofeo delle Regioni. Da ottobre poi cominceremo con dei mini raduni perchè questi ragazzi devono avere l'opportunità di vedersi, di allenarsi e giocare al livello che gli compete. Organizzeremo mini stage con tante amichevoli e troveremo il livello più adeguato per loro. Ostuni è stata meravigliosa, lo è non solo per il mare e per la città, ma è stata meravigliosa per l'organizzazione e l'accoglienza, non finirò mai di ringraziare la società locale, il sindaco, l'amministrazione comunale che ci hanno assistito, così come a Locrotondo dove siamo stati trattati come una famiglia. E' stata un esperienza formativa, il Comitato regionale Puglia ci ha messo nelle migliori condizioni per poter ottenere questa qualificazione e per far crescere questi ragazzi.”

Tabellino

Italia: Pedrinelli, Disabato 14, Falgari 1, Leoni 16, Dal Corso 20, Gianotti 4, Scardia 7, Catania (L), Ferrato, Biasotto, Stefani. N.E. Pol. Barbiero, Morganti.

Belgio: D'Heer 19, Mc Cluskey, Rotty 11, Perin, Plaskie 9, Vanhelmont 4, Catteuw 5, Theys 1, Verbruggen (L). N.E. Hooft, Ocket, Vanhove. De Boeck, Van Peer.

Premi individuali:

Miglior Palleggiatore Liam Mc Cluskey (Belgio)

Miglior Libero Damiano Catania (Italia)

Miglior Realizzatore Wout D'Heer (Belgio)

Mvp Gianluca Dal Corso (Italia)

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5