AeQuilibrium Cup – Trofeo delle regioni: il bilancio dopo la seconda giornata di gare

Pubblicato il 29/06/2022
29/06/2022

Salsomaggiore Terme (PR). La seconda giornata dell’Aequilibrium Cup – Trofeo delle Regioni in corso di svolgimento in Emilia Romagna tra le città di Salsomaggiore, Castell’Arquato, Fontanellato, San Secondo Parmense, Noceto e Medesano ha visto primeggiare nelle rispettive pool del raggruppamento A maschile le rappresentative di Lazio, Lombardia, Veneto e Toscana.

Nel girone A giocato questa mattina al PalaSport di Salsomaggiore il Lazio ha centrato due importanti vittorie. La prima per 2-0 (25-16, 25-20) contro le Marche e la seconda con il punteggio di 2-0 (25-23, 25-20) contro la Campania.
Nel girone B, invece, andato in scena a Castell’Arquato, la Lombardia ha continuato il proprio percorso fatto di quattro successi in due giorni di gare. La rappresentativa lombarda oggi ha superato con un doppio 2-0 sia l’Umbria sia il Trentino. Molto più combattuto invece il confronto tra trentini e umbri, con i primi ad averla spuntata al tie-break (15-8).
Ricco di emozioni anche il girone C dove sono andate in scene partite molto combattute ed equilibrate. I padroni di casa dell’Emilia Romagna hanno faticato non poco contro in coriaceo Friuli Venezia Giulia domato solo al tie-break 2-1 (25-27, 25-21, 17-15).  Tie-break decisivo anche nell’altro incontro di giornata tra gli emiliani e i veneti, con quest’ultimi usciti vincitori dell’incontro. Nell’altro match di giornata la rappresentativa del Veneto ha superato 2-0 (25-19, 25-14) il Friuli Venezia Giulia conquistando così il primato nel girone.
Nel girone D, infine, i ragazzi della Toscana hanno continuato la propria marcia trionfale. Dopo le due vittorie di ieri i giocatori toscani hanno concesso il bis regolando prima la Sicilia e poi la Puglia.

Nel raggruppamento B, invece, con le squadre che concorreranno per la classifica dal 13esimo al 21esimo Liguria, Piemonte e Abruzzo hanno chiuso i propri gironi al primo posto.
Le 21 rappresentative maschili hanno compiuto, così, un altro importante passo in avanti vero la definizione degli accoppiamenti delle semifinali che saranno determinate al termine di tutte le gare in programma domani 30 giugno a partire dalle ore 9.

Tutti i risultati e i gironi della seconda fase del torneo maschile QUI

Nel pomeriggio, invece, si sono disputate le gare del torneo femminile. La seconda giornata, dunque, ha visto delinearsi la classifica che ha decretato gli accoppiamenti dell’ultima giornata della seconda fase in programma domani 30 giugno. Veneto, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna sono i quattro sestetti che hanno chiuso il proprio girone a punteggio pieno e al primo posto.
Nel girone A, giocato al PalaSport di Salsomaggiore, il Veneto ha fatto bottino pieno superando prima la Sardegna con il punteggio di 2-0 (25-20, 25-13) e poi l’Abruzzo per 2-0 (25-10, 25-8)
Nel girone B, il Lazio ha chiuso la seconda giornata con due vittorie in altrettante gare disputate. Nel primo incontro giocato presso nel palazzetto di Castell’Arquato le laziali hanno battuto il Trentino con il punteggio di 2-0 (25-20, 25-15). La squadra guidata da Simonetta Avalle si è poi imposta per 2-0 (25-10, 25-14) contro la Sicilia.
L’impianto di Alseno è stato, invece, il teatro delle due vittorie della rappresentativa del Piemonte. La squadra piemontese dopo la vittoria per 2-0 (25-12, 25-19) sulla Puglia si è imposta con il punteggio di 2-0 (25-18, 25-19) sulla selezione lombarda.
Chiude il raggruppamento A, il girone D, andato in scena presso la palestra Gerini. A Salsomaggiore la rappresentativa di casa dell’Emilia Romagna si è dimostrata anche oggi una selezione in grande forma, perché a capitolare sotto i colpi delle ragazze guidate dal tecnico Marcello Galli è stata la Toscana superata 2-0 (25-20, 25-13) e il Friuli Venezia Giulia battuto con il punteggio di 2-0 (25-19, 25-13).

Nel raggruppamento B, invece, composto dalle squadre che concorreranno per la classifica dal 13esimo al 21esimo Campania, Liguria e Calabria hanno chiuso i propri gironi al primo posto.

Domani il torneo femminile inizia alle ore 15.30 con le gare eliminatorie che determineranno le formazioni che accederanno alle semifinali in programma nella giornata di venerdì 1° luglio.

Tutti i risultati e i gironi della seconda fase del torneo femminile QUI

Alle partite che si stanno giocando negli impianti a Salsomaggiore e comuni limitrofi, presente anche il presidente federale Giuseppe Manfredi insieme al vice presidente Adriano Bilato e al consigliere federale Gianfranco Salmaso.

La gallery fotografica completa QUI

Diretta streaming
Sarà il canale YouTube della FIPAV a trasmettere in diretta due semifinali 1°-4° posto e le finali 3°-4° posto in programma venerdì 1° luglio e le finali 1°-2° posto in programma sabato 2 luglio.

Tutte le info sono disponibili sul sito della manifestazione trofeodelleregioni.it

Formula di gioco: le prime 12 squadre delle Regioni con i primi 12 posti nel ranking verranno inserite nella POOL A e saranno suddivise in 4 gironi da 3 squadre ciascuno con la disputa di gare a concentramento (A-B-C). Le seconde 9 squadre delle Regioni con i posti nel ranking dal 13 al 21 posto verranno inserite nella POOL B e saranno suddivise in 3 gironi da tre squadre ciascuno con la disputa di gare a concentramento (E-G-H). Al termine della prima fase verrà stilata la classifica generale delle 12 squadre. Le prime 9 classificate acquisiranno il diritto di restare nella Pool A, mentre le squadre classificatesi dal decimo al dodicesimo posto della classifica generale retrocederanno nella pool B. Le prime classificate dei tre gironi della Pool B, invece, saliranno nella Pool A e assieme alle prime nove classificate della Pool A saranno suddivise in 4 gironi da 3 squadre che disputeranno una prima giornata di gare con un girone di sola andata per contendersi i posti dal 1° al 12° posto nella classifica generale. Al termine della seconda fase si continuerà con le semifinali e finali che assegneranno il Trofeo. Nella pool B, invece, le nove squadre verranno suddivise in tre gironi da tre squadre che disputeranno una prima giornata di gare con un girone di andata per contendersi i posti dal tredicesimo al ventunesimo nella classifica generale.

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5