Champions League femminile: la UYBA supera l'Eczacibasi nell'andata dei quarti di finale

Pubblicato il 26/02/2021
26/02/2021

La tre giorni di CEV Champions League 2021 si chiude con un altro exploit italiano. La Unet E-Work Busto Arsizio supera 3-1 l'Eczacibasi VitrA Istanbul nell'andata dei quarti di finale e si porta in vantaggio nella corsa alle semifinali. Merito di una prova determinata e combattiva, di fronte a un'avversaria che si presentava con alcune assenze importanti - oltre a Baladin e Sahin, rimaste in Turchia per Covid, Marco Aurelio Motta non ha potuto schierare le statunitensi Thompson e Ogbogu - ma pur sempre temibile. 
Le farfalle di Marco Musso dominano il primo set grazie ai tanti muri (4) e a una Stevanovic in stato di grazia (6 punti nel game). Nel secondo set l'Eczacibasi reagisce con veemenza, con Boskovic a trascinare (5 punti), approfittando anche dei troppi errori delle padrone di casa (12 nel parziale). Il terzo set è equilibrato fino alla fase centrale, in cui la UYBA scava il solco con Mingardi a spingere forte. Il quarto parziale è un condensato di emozioni: le turche partono forte, ma dal 5-9 le bustocche confezionano un incredibile break di 11-0 sul turno in battuta di Mingardi e sembrano chiuderla. Boskovic (30 alla fine per lei) non molla, recupera e arriva a giocarsi due set point. Lì, le difese di Leonardi e Piccinini e gli attacchi di Gennari e Gray impattano e superano per il 28-26 finale. 
Giovedì prossimo la gara di ritorno a Istanbul. Per ottenere la qualificazione, la Unet E-Work dovrà vincere almeno due parziali per entrare tra le migliori quattro d'Europa.  Nell'unico quarto di finale che non coinvolge squadre della Serie A italiana, il VakifBank Istanbul di Giovanni Guidetti coglie un netto 3-0 sul campo del Grupa Azoty Chemik Police.  Tutte le informazioni, i roster, le statistiche, le photogallery e tanto altro ancora sono disponibili sul sito ufficiale della Champions League Volley 2021. 

Il tabellino
Unet e-work BUSTO ARSIZIO - Eczacibasi VitrA ISTANBUL 3-1 (25-19, 15-25, 25-17, 28-26)
Unet e-work BUSTO ARSIZIO: Poulter 3, Olivotto 7, Gennari 11, Gray 14, Mingardi 19, Stevanovic 12, Leonardi (L), Piccinini. Non entrate: Bonelli, Cucco (L), Escamilla, Bulovic, Herrera Blanco. All. Musso.
Eczacibasi VitrA ISTANBUL: Boskovic 30, Arici 4, Sahin 7, Guveli 8, Mirkovic 2, Yildirim 2, Sebnem Akoz (L), Rigdon 5. Non entrate: Memis (L), Atlier, Buzlutepe, Ogbogu, Durul, Tasdemir. All. Motta.
Arbitri: Maroszek, Porvaznik.
Durata set: 24', 23', 23', 32'; Tot: 102'.

Quarti di finale
I risultati delle gare di andata
Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) - Igor Gorgonzola Novara 1-3 (25-19, 12-25, 19-25, 25-27)
Savino Del Bene Scandicci - A.Carraro Imoco Conegliano 2-3 (25-17, 27-29, 30-28, 23-25, 15-17)
Grupa Azoty Chemik Police (POL) - Vakifbank Istanbul (TUR) 0-3 (9-25, 15-25, 20-25)
Unet E-Work Busto Arsizio - Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 3-1 (25-19, 15-25, 25-17, 28-26)

Il programma delle gare di ritorno
Igor Gorgonzola Novara - Fenerbahce Opet Istanbul (TUR)  mercoledì 3 marzo, ore 19.00
A.Carraro Imoco Conegliano - Savino Del Bene Scandicci  mercoledì 3 marzo, ore 20.30
Vakifbank Istanbul (TUR) - Grupa Azoty Chemik Police (POL)  giovedì 04/03
Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) - Unet E-Work Busto Arsizio  giovedì 4 marzo, ore 17.30
 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4