Champions League maschile: le italiane in trasferta per la prima sfida dei Playoff 12

Pubblicato il 13/03/2018
13/03/2018
Champions League maschile: le italiane in trasferta per la prima sfida dei Playoff 12

Superata la fase a gironi in vetta alla Pool A con otto successi in altrettanti match disputati, la Sir Colussi Sicoma Perugia è in Turchia, alla corte dell’Halkbank Ankara, per la prima sfida dei PlayOffs 12 in programma oggi 13 marzo alle 15.30 italiane (diretta Fox Sports). La formazione turca, seconda classificata della Pool B con un discreto gap di otto punti dalla capolista, VFB Friedrichshafen, sarà un’avversaria tosta che parla molto italiano e, soprattutto, perugino: il tecnico turco è infatti il grande ex Boban Kovac, che ha portato Perugia in Serie A1 nel 2012, mentre in rosa ci sono altri due ex Block Devils, Nemanja Petric e Chernokozhev, oltre che la diagonale cubana in precedenza a Molfetta e Piacenza Hierrezuelo ed Hernandez, ben nota in Italia. Per la corazzata di Bernardi la parola d’ordine è vincere in vista del match di ritorno decisivo al PalaEvangelisti in programma mercoledì 21 marzo alle 20.30.
Domani mercoledì 14 marzo alle 18.00 (diretta Fox Sports), protagonista sarà la Cucine Lube Civitanova, che troverà sul proprio cammino ancora una volta la squadra polacca Skra Belchatow, già avversario dei cucinieri un anno fa in questa fase della competizione. La squadra di Medei, seconda del proprio girone, incontra la formazione polacca, guidata dall’italiano Roberto Piazza (classificata seconda nella Pool C alle spalle della russa Novosibirsk) per la quarta volta consecutiva in Champions: l’anno scorso proprio nei PlayOffs 12 il passaggio del turno fu conquistato dalla Lube (vittoria in Polonia 3-1 e ininfluente sconfitta in casa per 2-3), due anni fa invece le due formazioni erano inserite nel girone di League Round (vittoria Lube sia in Polonia sia a Civitanova), mentre tre anni fa l’incrocio ancora nei PlayOffs 12 (con vittoria dei polacchi in entrambi i match). Obiettivo ripetersi per Juantorena e compagni che saranno quindi di nuovo impegnati all’Eurosuole Forum giovedì 22 marzo alle 20.30 per a resa dei conti.
A chiudere la due giorni di Champions League ci pensa la Trentino Diatec che scende in campo sempre mercoledì 14 marzo ma alle 20.30 (diretta Fox Sports). Gli uomini di Lorenzetti, ben piazzati al termine del League Round con un secondo posto nel Pool E dietro ai polacchi del Kozle per una vittoria in meno, sfidano l’esordiente Chaumont VB 52 Haute Marne, tra le migliori terze del torneo. La formazione francese, vittoriosa lo scorso anno dello Scudetto e della Supercoppa nazionale, è guidata dal tecnico italiano Silvano Prandi (già sulla panchina di Trento fra il 2003 ed il 2005), grande protagonista della scalata ai vertici del volley del Club transalpino. Il Professore ha ritrovato a Chaumont il palleggiatore cubano Javier Gonzalez, con cui aveva condiviso un’esperienza a Cuneo, e può contare anche sull’opposto della nazionale francese Boyer, e sul talentuoso centrale canadese Jansen Vandoorn, oltre che al giovane Louati e al serbo Mijailovic (ex Partizan Belgrado) tra gli schiacciatori. Trento è determinata a portare a casa il primo confronto di sempre con la squadra di Prandi, in vista del return match al PalaTrento (martedì 20 marzo alle 20.30). 

Copertura televisiva
Fox International Channels Italy, che si è assicurata i diritti tv della manifestazione, trasmetterà tutte le gare delle squadre italiane su Fox Sports HD, canale 204 di SKY, e Fox Sport Plus, canale 205 di SKY. Tutti i turni di Champions sono visibili anche in streaming su www.laola1.tv

Abbinamenti PlayOffs 12
Halkbank Ankara (TUR) - Sir Colussi Sicoma Perugia (ITA)
Noliko Maaseik (BEL) - Lokomotiv Novosibirsk (RUS)
PGE Skra Belchatow (POL) - Cucine Lube Civitanova (ITA)
Chaumont VB 52 Haute Marne (FRA) - Trentino Diatec (ITA)
Jastrzebski Wegiel (POL) - Zaksa Kedzierzyn-Kozle (POL)
Berlin Recycling Volleys (GER) - VfB Friedrichshafen (GER) 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4