Club Italia A1-F - Alle ragazze azzurre non basta il carattere, Piacenza vince 3-1

Pubblicato il 01/02/2016
01/02/2016

Nessun punto ma una grande prova di carattere e determinazione per il Club Italia femminile, che nell’anticipo della terza giornata di ritorno va vicinissimo a trascinare al tie break la Nordmeccanica Piacenza, provvisoria capolista del massimo campionato nazionale. Malgrado la situazione d’emergenza (out Guerra e Bonvicini, Orro non al meglio) e un avvio di partita traumatico, la squadra della Federazione Italiana Pallavolo trova le energie e la lucidità per tenere testa fino all’ultimo alle più quotate avversarie davanti a oltre 2000 spettatori e alle telecamere di Rai Sport. Alla fine in casa azzurra c’è anche un pizzico di rimpianto per non aver sfruttato il vantaggio di 21-23 nel quarto e decisivo set, ma i segnali per il futuro sono tutti positivi.
Come detto la serata inizia malissimo per le ragazze di Lucchi, che nel primo set soffrono tantissimo in attacco (28% con tre soli punti dalle schiacciatrici) e commettono diversi errori banali anche in ricostruzione, soffrendo evidentemente l’impatto con il PalaBanca. Già dal 16-8 del primo parziale la squadra azzurra riesce però a compattarsi e trovare un assetto più efficace, crescendo di punto in punto: a fine partita Paola Egonu, pur bersagliata dalla battuta avversaria, è grande protagonista con 21 punti e il 40% in attacco, mentre Sofia D’Odorico dà un contributo importantissimo sia in prima sia in seconda linea (67% in ricezione). Fondamentali gli ingressi di Ofelia Malinov e Vittoria Piani, titolari nel quarto set (ottimo 47% per l’opposta); gran partita anche di Danesi in attacco e di Berti a muro. La gara di Piacenza segna anche l’esordio assoluto in campionato di Simona Minervini, schierata come giocatrice di campo e protagonista di alcuni recuperi difensivi. Da parte piacentina ottima prova di Floortje Meijners, autrice di 17 punti con 4 ace; Indre Sorokaite è decisiva nelle battute finali, mentre Francesca Marcon è una sicurezza in ricezione.

Nordmeccanica Piacenza-Club Italia 3-1 (25-19, 21-25, 25-16, 25-23)
Nordmeccanica Piacenza: Sorokaite 13, Valeriano, Belien 2, Bauer 12, Leonardi (L), Marcon 9, Bianchini ne, Melandri 5, Petrucci ne, Pascucci ne, Meijners 17, Taborelli ne, Ognjenovic 7. All. Gaspari.
Club Italia: Malinov 2, Spirito (L), D’Odorico 9, Egonu 21, Orro 2, Piani 8, Danesi 11, Guerra ne, Botezat ne, Berti 7, Minervini, Zanette 3. All. Lucchi.
Arbitri: Simbari e Stancati.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5