Club Italia Crai A2-M - Gli azzurrini non fermano la marcia della capolista Bcc Castellana Grotte

Pubblicato il 14/11/2016
14/11/2016

Secondo pronostico, nuova sconfitta per i giovani del Club Italia Crai partecipanti al torneo di Serie A2 maschile (girone bianco). Margutti e compagni, pur fornendo una discreta prestazione hanno ceduto 3-0 (25-22 25-20 25-18) alla Bcc Castellana Grotte, che approfittando della sconfitta dell'Emma Villas Siena a Tuscania è rimasta sola e imbattuta al comando della classifica.
Michele Totire ha mandato in campo un sestetto con Tofoli in regia, Baldazzi opposto, Margutti e Gardini di banda, Russo e Caneschi al centro. Piccinelli libero. Nel corso della gara spazio anche per Garofolo, utilizzato grazie alla regola dell'under in prima linea al posto del regista Tofoli.
I ragazzini azzurri hanno giocato un buon primo set, reggendo il confronto sino a metà parziale, prima di subire l'allungo della squadra di Lorizio. Più o meno simile l'andamento del secondo ed anche del terzo, in cui il Club Italia Crai è partito in vantaggio di un paio di lunghezze senza riuscire a conservarle.
A livello di singoli davide Gardini ha chiuso con 12 punti all'attivo (3 a muro), buona anche la prova in attacco di Roberto Russo (6 punti messi a terra con il 67%).

BCC CASTELLANA GROTTE - CLUB ITALIA CRAI ROMA 3-0 (25-22, 25-20, 25-18)
BCC CASTELLANA GROTTE: Cazzaniga 7, Cavaccini (L), Canuto 12, Presta 6, Astarita 1, Scio 1, Di Noia, Ferraro 3, Garnica 3, Moreira 15, De Santis 4, Quarta 2. Non entrati Pace, Barbone. All. Lorizio.
CLUB ITALIA CRAI ROMA: Gardini 12, Piccinelli (L), Margutti 5, Caneschi 6, Baldazzi 7, Russo 6, Tofoli. Non entrati Maccabruni, Beltrami, Baciocco, Rondoni, Imbesi, Garofolo, Mosca. All. Totire.
ARBITRI: Nicolazzo e De Simeis.

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5