Coppa Italia SV: Marsiliani e Barigelli presentano le due società romane

Pubblicato il 03/12/2019
03/12/2019

Il 7 e 8 dicembre, al Palazzetto dello Sport di Fiano Romano, andrà in scena la prima edizione della Coppa Italia di Sitting Volley. A organizzarla è la Federazione Italiana Pallavolo, in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio e la società Fiano Romano Pallavolo. Attraverso questa rubrica, impareremo a conoscere meglio le squadre che si contenderanno il titolo. Di seguito la presentazione delle due squadre romane, il Fonte Roma Eur (maschile) e la Sport Academy (femminile), attraverso le parole dei capitani Fabio Marsiliani e Flavia Barigelli.

Ambiziose e sempre più consapevoli della propria forza le due società romane di sitting volley. Nel 2018 il Fonte Roma Eur si è laureato campione d’Italia e nel 2019 ha perso la finale tricolore contro Nola Città dei Gigli, mentre la formazione femminile della Sport Academy 360 ha collezionato due quarti posti. “In questa stagione abbiamo iniziato già a settembre con gli allenamenti – ha dichiarato Marsiliani – quindi ci sentiamo sicuramente più forti e preparati. Giocheremo a Fiano e il fattore campo potrà fare la differenza a nostro favore, anche perché sono certo che verranno tante persone a sostenerci.
La risposta ad alcuni progetti realizzati sul territorio è stata ottima – ha continuato Marsiliani(nell’ultimo anno è stato avviato un progetto denominato “SVR Sitting Volley Romano” che ha l’obiettivo di unire in un consorzio diverse realtà che si stanno approcciando al sitting volley, ndr) la Coppa Italia sarà il primo test per dimostrare la bontà di questo lavoro. E poi sarà un’altra occasione per allenare gli atleti e le atlete delle Nazionali in vista dei numerosi impegni internazionali previsti nel corso del 2020”.
Marsiliani è uno dei punti fermi della Nazionale maschile di Emanuele Fracascia, attesa dal percorso che la condurrà a giocarsi un posto nei prossimi Europei. “Negli ultimi due anni il sitting italiano è cresciuto in maniera esponenziale – dice l’azzurro – e anche i risultati delle ragazze ci stanno dando tanti stimoli per migliorare”.
Nazionale femminile di cui fa parte anche Flavia Barigelli, la capitana della Sport Academy. Flavia è stata una delle protagoniste dell’argento europeo dell’ultima estate, un risultato che ha permesso all’Italia di qualificarsi alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. “Ci penso spesso e mi emoziono ogni volta – spiega l’atleta – ma ora focalizzo il prossimo obiettivo: la Coppa Italia. Vogliamo far bene e provare a vincerla, anche se sulla nostra strada incontreremo squadre davvero competitive. La più forte? Beh direi Pisa, che ha vinto gli ultimi tre scudetti. A noi manca ancora un po’ per arrivare a quel livello, ma siamo sulla buona strada. E poi in un torneo di due giorni può succedere di tutto”. Le ragazze di Roma, ancora più degli anni passati (dove hanno sempre conquistato il pass per le finali scudetto), credono di poter alzare l’asticella delle ambizioni. “Sul territorio si fa tanta attività, agli allenamenti partecipano sempre più persone e ne vorremmo avvicinare ancora moltissime, per abbattere le barriere tra persone con disabilità e atleti normodotati. Noi atlete siamo le prime a credere molto nel valore sociale di questa disciplina. Ci auguriamo che la Coppa Italia a Fiano Romano possa essere l’ennesima occasione per promuoverla”.

Presidente Fonte Roma Eur: Alberto Di Blasi
Presidente Sport Academy 360: Jesica Umanski
Rosa maschile: Jacopo Busatto, Alessandro Issi, Fabio Marsiliani, Matteo Deraco, Daniele Moretti, Jorge Luis Choque Ricaldy, Fabio Romei, Daniele Avino, Giuseppe Biancolini, Claudio Mancini, Paolo Moschetti, Pierpaolo Santoro.
Rosa femminile: Federica Celani, Silvia Poloni, Mariagrazia Lucente, Flavia Barigelli, Francesca Moretti, Martina Tagliavini, Laura Leone, Angela Galli, Vanessa Lombardi, Alessia Proietto, Bernardina Lombardi, Anna Cicorella, Giulia Oros, Orietta Mancini.
Allenatore: Giuseppe Martino
Risultati recenti: Fonte Roma Eur 2° al campionato italiano maschile, Sport Academy 4° al campionato italiano femminile

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4