DHL Test Match Tournament: le azzurre battono la Polonia 3-1

Pubblicato il 13/09/2022
13/09/2022

Napoli. Alla seconda uscita del DHL Test Match Tournament - Road to World Championship, in corso di svolgimento a Napoli, le azzurre hanno piegato la Polonia 3-1 (25-18, 25-21, 23-25, 28-26).
Bella la cornice di pubblico che ha colorato gli spalti del PalaVesuvio, 1900 gli spettatori presenti tra cui il sindaco del comune di Napoli Gaetano Manfredi.
Le campionesse d’Europa sono scese in campo con Orro al palleggio, opposto Egonu, centrali Chirichella e Bonifacio che ha preso il posto di Danesi, Sylla e Bosetti schiacciatrici, Monica De Gennaro libero.
Nel primo set le azzurre sono scese in campo determinate e hanno impiegato pochi scambi per balzare al comando. Un’ottima Bosetti ha permesso all’Italia di allungare ulteriormente e le avversarie sono andate ancor di più in difficoltà. Nel finale la nazionale tricolore ha commesso qualche errore, prima di chiudere i conti sul (25-18).
L’Italia ha provato a ripetere il copione nella seconda frazione, ma la squadra di Lavarini si è dimostrata più combattiva. Le campionesse d’Europa e le polacche sono rimaste a contatto fino sul (17-15), momento in cui le ragazze di Mazzanti con un bello sprint sono balzate al comando e il punto decisivo è stato messo a segno da Sylla a muro (25-21).
Il terzo parziale ha visto le due squadre restare in parità fin sul (12-12), poi la Polonia ha preso la testa. Le azzurre hanno accusato un lungo passaggio a vuoto e l’attacco è stato poco efficace (15-19). Mazzanti ha operato diversi cambi, dentro Danesi e Gennari, trovando una reazione dalle sue ragazze, capaci di riportarsi a un punto di distanza, ma non di portare a termine la rimonta (23-25).
L’inizio del quarto set è stato favorevole alla Polonia, mentre le campionesse d’Europa hanno faticato ad ingranare. Bosetti e compagne, nonostante le difficoltà, hanno avuto il merito di non mollare (8-12) e con pazienza hanno dato vita a un lungo inseguimento. Le ragazze di Mazzanti prima hanno trovato la parità e poi si sono portate sul match-point (24-23). Le polacche hanno annullato i primi tre, ma sul quarto non hanno potuto nulla (28-26).
Le azzurre giovedì 15 settembre torneranno in campo al PalaVesuvio di Napoli per affrontare la Serbia, il match verrà trasmesso in diretta televisiva su RAI Sport HD.

LINEA GIALLA – Come noto, mercoledì 14 settembre alle ore 11, giornata di riposo per le quattro nazionali, è in programma l’inaugurazione della Palestra C del PalaVesuvio di Napoli, promossa da Linea Gialla-DHL Express in sinergia con la Federazione Italiana Pallavolo. Linea Gialla, come noto, è il percorso di comunicazione di DHL Express che dà vita al racconto dell’impegno dell’azienda per un mondo più sostenibile, in linea con i valori ESG e con la strategia del gruppo verso il 2030, lasciando un’impronta «gialla» sul territorio.
Quest’anno, come precedentemente comunicato, Linea Gialla è ripartita da Napoli. L’azienda ha infatti organizzato a maggio una raccolta fondi on line a favore dell’ASD Molinari Ponticelli, che da tanti anni promuove il volley come sport e come opportunità per chi vive in una realtà non sempre facile.
Sono stati raccolti 36.000 euro che sono riusciti a riqualificare il campo di gioco della Palestra C del PalaVesuvio con una nuova pavimentazione, a regalare trenta borse di sport (iscrizione gratuita alla stagione sportiva di volley 2022/2023) a trenta famiglie del territorio campano, a consentire l’acquisto di una nuova rete e di venti palloni e a rendere possibile la rimozione delle barriere architettoniche nella Palestra C rendendola così accessibile a tutti.

IL TABELLINO - ITALIA-POLONIA 3-1 (25-18, 25-21, 23-25, 28-26)

ITALIA: Egonu 27, Bosetti 18, Chirichella 7, Orro 4, Sylla 8, Bonifacio 5, De Gennaro (L). Lubian, Malinov 2, Danesi 4, Gennari N.e.: Fersino, Nwakalor, Degradi, Pietrini. All. Mazzanti.
POLONIA: Wolosz 3, Rozanski 14, Kakolewska 11, Stysiak 18, Gorecka 1, Witkowska 3, Stenzel (L). Alagierksa 4, Galkowska 3, Fedusio, Szlagowska 6, Wenerska. N.e.:Stencel, Szczyglowska, Czymianska, Gryka, Grabka, Jurczyk. All. Lavarini.
Arbitri: Talento (ITA), Autuori (ITA).
Spettatori: 1900. Durata set: 23’, 24', 33', 32'.
Italia: a 5, bs 14, mv 12, et 30.
Polonia: a 3, bs 18, mv 9 et 31.

La GALLERY del match è disponibile QUI

IL CALENDADIO COMPLETO DEL TORNEO
12 SETTEMBRE
Italia-Turchia 1-3 (25-22, 23-25, 18-25, 15-25)
Polonia -Serbia 1-3 (21-25, 25-21, 17-25, 21-25)

13 SETTEMBRE
Serbia-Turchia 1-3 (22-25, 22-25, 25-23, 25-27)
Italia-Polonia 3-1 (25-18, 25-21, 23-25, 28-26)  

15 SETTEMBRE
Polonia-Turchia (ore 17:00)
Italia-Serbia (ore 20:00, Diretta TV-RAI Sport HD)

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5