Euro U21-F: domani l’esordio delle azzurrine contro l’Ucraina

Pubblicato il 11/07/2022
11/07/2022

Cerignola. Giornata di vigilia per la Nazionale Under 21 femminile che domani sera alle 20 farà il proprio esordio contro l’Ucraina nella prima edizione dei Campionati Europei di categoria.

Le otto squadre che si sono qualificate per la rassegna continentale sono state suddivise in due gironi. L’Italia giocherà nella Pool I al Pala Tatarella di Cerignola e affronterà Serbia, Austria e Ucraina. Al Pala Sport di Andria si svolgeranno invece le partite della Pool II che comprende Turchia Polonia, Danimarca e Israele.

Le prime due classificate di ciascuna pool si affronteranno poi al Pala Tatarella di Cerignola nelle semifinali incociate e nelle finali per l’assegnazione delle medaglie.

L’Italia, guidata dal tecnico Luca Pieragnoli, è in Puglia già da alcuni giorni e nel weekend ha affrontato due volte in amichevole la Turchia. Due test match che hanno fornito indicazioni importanti per la squadra.

“I segnali sono stati molto positivi – sottolinea il tecnico Luca Pieragnoli -. Più ci si avvicina a un evento più si cercano risposte rispetto al lavoro che si è svolto fino a quel momento. Per noi le amichevoli sono state importanti perché veniamo da due momenti differenti, da due esperienze differenti: nelle scorse settimane una parte della squadra era ai Giochi del Mediterraneo e una parte si stava invece allenando a Milano. Giovedì la squadra si è riunita in Puglia e disputare questi due test match ci ha dato l’opportunità di ritrovare delle intese e rimettere a posto degli aspetti del gioco, che negli ultimi quindici giorni si erano persi perché eravamo distanti. I segnali arrivati dalle amichevoli sono stai più che postivi perché abbiamo giocato contro un avversario che ha tenuto molto bene il campo. La Turchia è una squadra ben organizzata e potrà recitare un ruolo importante in questa manifestazione”.

Da domani inizia il cammino delle azzurrine nella rassegna continentale: “L’Italia è una squadra forte, che appartiene a una federazione forte – prosegue Pieragnoli -. Sappiamo bene che il nostro ruolo è quello di protagonisti, come è nelle aspettative di tutti. Vogliamo fare bene, questo è il pensiero ricorrente sia dello staff che delle ragazze, che aspettano con trepidazione questo momento. Ci teniamo a fare bene in una competizione importante soprattutto visto che siamo in Italia”.  

Un’ultima riflessione è sulle avversarie che l’Italia dovrà affrontare: “Tutti gli avversari sono da tenere in considerazione – conclude il tecnico -. Soprattutto in una competizione così breve. In una manifestazione con otto squadre, chi arriva a questo punto è per forza una nazionale pronta per competere a qualsiasi livello. Non ci sono più, come accadeva invece qualche anno fa, delle squadre da poter affrontare ‘con un pensiero un po’ più leggero’, ora tutte le formazioni sono preparate e presentano tutte una buona struttura di gioco e delle buone individualità. Chi è arrivato qui ha già superato degli step importanti e rispettiamo tutti gli avversari e affronteremo tutti con il massimo dell’attenzione”.

BIGLIETTI - Per le gare dei gironi del 12, 13 e 14 luglio è previsto l’ingresso libero, mentre per le semifinali e le finali di sabato 16 e domenica 17 luglio l'ingresso sarà a pagamento. Maggiori dettagli sulla biglietteria saranno disponibili sul sito www.fipavpuglia.it.

DIRETTA – Le partite dell’Italia saranno trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube della Federazione Italiana Pallavolo (QUI).

Il video dell’intervista al tecnico Luca Pieragnoli è disponibile QUI.

Le 12 azzurrine convocate

Palleggiatrici: Valentina Bartolucci, Sofia Monza

Opposti: Binto Diop, Giorgia Frosini

Schiacciatrici: Alessia Bolzonetti, Emma Cagnin, Alice Nardo, Loveth Omoruyi

Centrali: Emma Graziani, Giulia Marconato, Linda Nwakalor

Libero: Martina Armini

Lo staff è composto da Luca Pieragnoli (primo allenatore), Matteo Ingratta (assistente allenatore), Ignazio Sergio Raspante La Scala (medico), Marta Pedroli (fisioterapista), Francesco Andreoni (preparatore atletico), Luca Nico (scoutman), Simona Musumeci (team manager).

IL CALENDARIO

Pool I – Cerignola (Pala Tatarella) - Italia, Serbia, Austria, Ucraina

1a Giornata – 12 luglio 2022

Ore 17.30 Austria – Serbia

Ore 20.00 Italia – Ucraina

2a Giornata – 13 luglio 2022

Ore 17.30 Serbia – Ucraina

Ore 20.00 Austria – Italia

3a Giornata – 14 luglio 2022

Ore 17.30 Ucraina – Austria

Ore 20.00 Serbia – Italia

Pool II - Andria (Pala Sport) - Turchia, Polonia, Danimarca, Israele

1a Giornata – 12 luglio 2022

Ore 17.30 Polonia – Danimarca

Ore 20.00 Turchia – Israele

2a Giornata – 13 luglio 2022

Ore 17.30 Danimarca – Israele

Ore 20.00 Polonia – Turchia

3a Giornata – 14 luglio 2022

Ore 17.30 Danimarca – Turchia

Ore 20.00 Israele – Polonia

Semifinali 1°-4° posto – 16 luglio 2022 - Pala Tatarella - Cerignola

ore 17.30 (WJF-13) – 1ª Pool I - 2 ª Pool II

ore 20.00 (WJF14) – 1ª Pool II - 2 ª Pool I

Finale 3°-4° posto – 17 luglio 2022 - Pala Tatarella - Cerignola

Ore 17.30 Perdente WJF-13 – Perdente WJF14

Finale 1°-2° posto – 17 luglio 2022 - Pala Tatarella - Cerignola

Ore 20.00 Vincente WJF-13 – Vincente WJF14

 

 

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5