L'Italia è in finale Mondiale: le parole degli azzurri

Pubblicato il 10/09/2022
10/09/2022

FERDINANDO DE GIORGI: “Siamo felicissimi, c’è grande orgoglio per ciò che abbiamo fatto, i ragazzi stanno facendo un percorso veramente importante, stanno crescendo cercando di vincere; quello che mi piace è il loro modo di stare in campo di giocare, di aiutarsi; credo che le Finals di Bologna ci abbiano aiutato in questo percorso di crescita dandoci una spinta ulteriore; non mi piace porre limiti a questo gruppo che è sì inesperto e giovane, ma ci sono altri fattori che compensano la gioventù: il cercare di giocare il meglio possibile, il rimanere compatti, l’aiutarsi, il voler migliorare di giorno in giorno. Sicuramente questo gruppo sta accelerando notevolmente la sua crescita. Io sono sempre stato convinto del fatto che avrebbero potuto fare cose importanti, ma naturalmente se avessi detto che avremmo vinto l’Europeo e saremmo arrivati in finale al Mondiale sarei passato per colui che voleva fare il fenomeno”.

YURI ROMANÒ: "Sono molto contento per questa vittoria e ovviamente per aver raggiunto la finale Mondiale. Da dentro il campo è stata durissima perché loro sono una squadra bella tosta, non mollavano mai, anche quando ci portavamo avanti di 4 o 5 punti. Domani ci aspetta una grandissima sfida, i polacchi avranno migliaia di tifosi a supportarli, ma questo potrebbe anche mettergli pressione. Daremo tutto per provare a vincere, cercando di replicare la convincente prestazione di questa sera".

ALESSANDRO MICHIELETTO: "Sarà banale dirlo, ma siamo molto felici. Oggi abbiamo disputato una bella partita e domani proveremo a fare lo sgambetto ai padroni di casa. Contro la Slovenia siamo stato molto bravi a gestire sempre il gioco, in questo 3-0 ci sono molti meriti nostri. Il terzo set è stato più complicato, ma ne siamo usciti alla grande, penso proprio che quest'Italia si sia ampiamente meritata la finale. Conosciamo la Polonia, avranno un tifo molto acceso, ma siamo ben consci di quello che giochiamo. Non vediamo l'ora di giocarci la gara per l'Oro Mondiale, questo gruppo ha tantissima voglia di ottenere qualcosa di grande".

DANIELE LAVIA: “Credo che questo sia un gran bel sogno, non ce lo aspettavamo, sapevamo di poter far bene, sapevamo di avere delle capacità e di poter mettere in difficoltà tutte le squadre e così è stato. Sono arrivate delle bellissime vittorie, sofferte, stiamo facendo un percorso straordinario e speriamo che il nostro sogno continui. Possiamo fare sempre meglio, questa sera abbiamo giocato una gran bella partita, ma noi non vogliamo fermarci, l’Europeo ci ha dato consapevolezza dei nostri mezzi, non vogliamo mollare e non adagiarci; con determinazione vogliamo continuare a migliorarci e a fare qualcosa di importante.”

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5