Parte da Fukushima il tour della fiaccola olimpica: lungo viaggio in Giappone fino all'inizio dei Giochi

Pubblicato il 25/03/2021
25/03/2021

E' iniziato ieri notte il grande viaggio della fiaccola olimpica in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo. Il tour durerà 4 mesi e attraverserà le 47 prefetture del Giappone. La staffetta è partita dal National Training Center J-Village di Fukushima, alle ore 9 locali (l'una di notte in Italia). Sono state le calciatrici della Nazionale giapponese di calcio femminile "Nadeshiko Japan" le tedofore che hanno aperto l'evento: le prime cinque prefetture che accoglieranno la fiaccola saranno Fukushima (25-27 marzo), Tochigi, (28-29 marzo), Gunma (30-31 marzo), Nagano (1-2 aprile) e Gifu (3-4 aprile). La torcia attraverserà il 98% del Giappone, prima di raggiungere la sua destinazione finale nello Stadio Olimpico di Tokyo il 23 luglio 2021, il giorno della cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Il claim alla base della staffetta della torcia olimpica di Tokyo 2020 è "Hope Lights Our Way", che unisce i giapponesi attorno a messaggi sul sostegno, l'accettazione e l'incoraggiamento a vicenda. La fiamma olimpica non solo simboleggerà l'alba di una nuova era diffondendo la speranza che illuminerà la nostra strada, ma servirà anche a diffondere la gioia e la passione dei giapponesi intorno al Movimento Olimpico mentre i Giochi si avvicinano. Il tour coinvolgerà circa 10.000 tedofori. (Foto Tokyo2020)

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5