Play Off Scudetto SuperLega: Perugia e Trento in Semifinale

Pubblicato il 15/04/2019
15/04/2019
Play Off Scudetto SuperLega: Perugia e Trento in Semifinale

Sir Safety Conad Perugia – Vero Volley Monza 3-0 (25-22, 25-22, 25-17) 

È la Sir Safety Conad Perugia l’ultima Semifinalista dei Play Off Scudetto Credem Banca. I Block Devils, in un PalaBarton versione catino bollente, superano 3-0 il Vero Volley Monza in gara 3 dei Quarti e staccano il pass per il turno successivo dove si contenderanno un posto in Finale contro l’Azimut Leo Shoes Modena.
Match teso a Pian di Massiano tra due squadre che se la giocano con tutte le armi a disposizione. Perugia la vince con maggiore qualità a muro (7 vincenti contro 4) ed al servizio (11 ace contro 5), Monza resta per larghi tratti nel match grazie alla sua correlazione muro-difesa ed al solito cecchino Plotnytskyi. 
Nelle file di Perugia il best scorer è Leon con 17 punti, l’Mvp è invece Atanasijevic solito martellatore in attacco da posto due. Decisivo anche l’ingresso di Berger in coppia con Galassi dalla metà del primo set. Lo schiacciatore austriaco si conferma pienamente recuperato e mette a segno anche 3 servizi vincenti.
Poche ore ed al PalaBarton sarà di nuovo grande volley. L’appuntamento per gara 1 è infatti per martedì 16 aprile alle ore 20.30 quando arriverà Modena per una serie di semifinale che promette grande spettacolo. 
 

Luciano De Cecco (Sir Safety Conad Perugia): “Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, giocando una bella partita e vincendo che era la cosa più importante. Ora testa a martedì per una Semifinale tostissima con Modena”.
Iacopo Botto (Vero Volley Monza): “Siamo partiti malissimo nel primo set, poi ci abbiamo provato. È stato comunque bello arrivare a gara 3 davanti a questa cornice di pubblico, sapevamo che sarebbe stata dura. Forse potevamo fare qualcosa in più, ma lo sport è anche questo. Complimenti a Perugia”.

 

Itas Trentino – Kioene Padova 3-0 (25-18, 25-23, 25-17) 

La terza ed ultima sfida della serie dei Quarti di Finale fra Itas Trentino e Kioene Padova alla fine consegna ai Campioni del Mondo il pass per la Semifinale. Rispettando i valori emersi al termine delle ventisei giornate di regular season, la squadra di Angelo Lorenzetti è riuscita ad avere la meglio di quella veneta pur dovendo arrivare sino a gara 3 prima di imporre nettamente la propria legge. La dodicesima qualificazione del Club di via Trener al penultimo atto del tabellone è arrivata infatti al termine di una partita quasi perfetta dei locali, che in un’ora e ventidue minuti sono riusciti a chiudere il discorso con un 3-0 tanto bello quello quanto corretto; il recupero di Kovacevic (best scorer del match assieme a Russell) ha giovato alla formazione di casa, che sin dal via ha preso in mano le redini del gioco e le ha tenute ben salde anche quando, come accaduto nel secondo set, Padova ha provato a riaprire il discorso giocandosi il tutto per tutto. Le percentuali stellari in attacco, condite da una buona attenzione in tutti i fondamentali, e lo spirito giusto messo in ogni azione hanno però scacciato via in fretta i fantasmi di un possibile scivolone interno e proiettato i gialloblù alla serie successiva del tabellone.
Fra tre giorni il via alla sfida con Civitanova, contesa che ha già contraddistinto in questa stagione l’assegnazione di un posto in Finale della Del Monte Coppa Italia e, soprattutto, il titolo iridato 2018.

Angelo Lorenzetti (allenatore Itas Trentino): “Rispetto alla partita di domenica scorsa a Padova abbiamo ritrovato efficienza nel cambiopalla e a giovarne, di conseguenza, è stato l’intero sistema di gioco. Siamo stati bravi a riscattarci dopo la sconfitta e a meritarci un’altra serie di partite contro Civitanova che è una squadra fortissima, ma contro cui daremo il massimo per provare a fare un altro passo avanti”.
Dragan Travica (Kioene Padova): Peccato per la gara di stasera perché noi ci credevamo, ma questo non compromette la grandissima stagione che abbiamo disputato. Kovacevic ha dato uno stato di confidenza collettivo che fa di Trento tutta un’altra squadra. Al di là di lui, c’è un po’ di rammarico per non aver portato a casa il secondo set che dovevamo conquistare. Per noi è stata comunque una stagione da incorniciare, per il modo con cui siamo stati in campo e per come ci siamo allenati tutto l’anno. Stare con questi ragazzi tutti i giorni è stato un percorso di crescita personale e collettivo. Solo con la voglia di crescere e di migliorare si possono ottenere grandi risultati e noi l’abbiamo fatto”.

Prossimo turno
Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca, Semifinali Gara 1
Martedì 16 aprile 2019, ore 20.30
Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena Diretta RAI Sport + HD 
Diretta streaming su raiplay.it
Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova Diretta Lega Volley Channel

 

Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca, Semifinali Gara 2
Venerdì 19 aprile 2019, ore 20.30
Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino Diretta RAI Sport + HD 
Diretta streaming su raiplay.it
Azimut Leo Shoes Modena – Sir Safety Conad Perugia Diretta Lega Volley Channel

Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca, Semifinali Gara 3
Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena 
Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova
Lunedì 22 aprile 2019, ore 18.00
Un match in diretta Lega Volley Channel
Lunedì 22 aprile 2019, ore 18.30
Un match in diretta RAI Sport
(in caso di un solo match, si giocherà alle 18.30)

Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca, Semifinali Gara 4
Azimut Leo Shoes Modena – Sir Safety Conad Perugia 
Cucine Lube Civitanova – Itas Trentino
Giovedì 25 aprile 2019, ore 16.00
Un match in diretta RAI Sport
Giovedì 25 aprile 2019, ore 18.00
Un match in diretta Lega Volley Channel
(in caso di un solo match si giocherà alle 16.00)

Play Off Scudetto SuperLega Credem Banca, Semifinali Gara 5
Domenica 28 aprile 2019, ore 18.00
Sir Safety Conad Perugia – Azimut Leo Shoes Modena 
Itas Trentino – Cucine Lube Civitanova
Un match in diretta RAI Sport, l’altro in diretta Lega Volley Channel

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4