Qual. Olimpica: le voci azzurre dopo il 3-2 contro l'Australia

Pubblicato il 10/08/2019
10/08/2019

GABRIELE NELLI: "Cerco di dare sempre il massimo, stasera un po’ meno al servizio, ma l’importante è il risultato. Questo palazzetto ci ha dato una spinta in più, domani ci aspettiamo un pubblico ancora più carico, ce la metteremo tutta per portare a casa il risultato perché in palio c’è un grande sogno. Con la Serbia abbiamo brutti ricordi, domani però un’altra battaglia, entreremo in campo con la testa tranquilla e daremo il massimo". OSMANY JUANTORENA: "Siamo riusciti a portarla a casa, ci aspettavamo una partita dura, siamo stati bravi, questa sera abbiamo mostrato una grande forza di gruppo, tutti hanno contribuito a questa vittoria, complimenti a noi. Adesso azzeriamo tutto e andiamo a riposare, perché quella contro la Serbia sarà una battaglia". SIMONE ANZANI: "Anzani: non abbiamo ancora fatto niente, non siamo ancora qualificati, quindi per ora il bicchiere è mezzo pieno certo, ma ci manca ancora un ultimo sforzo. Ora recuperiamo le energie e da domani mattina penseremo alla Serbia. Questa sera nelle difficoltà è venuta fuori la forza e l’energia del collettivo".  

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4