Qualificazioni Mondiali Under 23 Femminili: l’Italia batte la Croazia e spera ancora

Pubblicato il 30/07/2016
30/07/2016

La giovanissima Italia di Luca Cristofani ha batttuto 3-0 (25-23, 25-22, 25-16) la Croazia centrando la terza vittoria in quattro gare nel Torneo in corso di svolgimento a Vrnjacka Banja (Serbia) e rimanendo così in corsa per uno dei due posti che valgono la qualificazione alla rassegna iridata Under 23 del prossimo anno.
Oggi Melli e compagne hanno battuto nettamente la formazione croata dimostrando ancora una volta tutto il loro valore contro ragazze più grandi. Pietrini e Melli con i loro 13 e 12 punti sono state le mattatrici dell’incontro.
Domani i verdetti definitivi di questo torneo di qualificazione.  

 

ITALIA-CROAZIA 3-0 (25-23, 25-22, 25-16)
Italia: Melli 12, Mancini 4, Pamio 6, Pietrini 13, Botezat 6, Boldini 1, Zannoni (L). Morello 3, Lubian 2, Provaroni. Ne: Nwakalor. All. Cristofani
Croazia: Volmut 3, Popić 1, Kulić 4, Mlinar 13, Strunjak 5, Perić 2, Sain (L). Cvetnić 10, Božić 6 Pavičić, Vranković, Ne: Jakšetić 
Arbitri: Correa (ESP), Kozlova (RUS) Durata Set: 26’, 29’, 25’
Italia: bs 3, a 3, mv 11, et 17 
Croazia bs 11, a 9, mv 8 et 28

 

Gare domani: Bulgaria-Turchia, Serbia-Italia, Croazia-Polonia
Classifica: Turchia 3v 1s (10 pt); Bulgaria 3v 1s (9 pt); Italia 3v 1s (8pt); Polonia 2v 2s; Serbia 1v 3s; Croazia 0 v. 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5