Serie A1 Femminile: i risultati e la classifica della 9a giornata

Pubblicato il 02/12/2019
02/12/2019

La Unet E-Work Busto Arsizio supera a pieni voti la prova di maturità in Toscana. Opposte alla Savino Del Bene Scandicci nel match valido per la 9^ giornata del Campionato di Serie A1 Femminile, le farfalle di Stefano Lavarini vincono al tie-break e rafforzano la seconda posizione in classifica, in virtù di sette vittorie su nove gare disputate. Lowe e Herbots - rispettivamente 24 e 20 punti - abbattono la resistenza delle avversarie dell'ex Mencarelli e conquistano un successo entusiasmante. Continua a macinare vittorie anche la èpiù Pomì Casalmaggiore, che al PalaRadi di Cremona si aggiudica lo spareggio per il terzo posto con Il Bisonte Firenze: superato lo scoglio di un primo set denso di emozioni e terminato 33-31, le casalasche innestano le marce alte e con il 50% offensivo di squadra superano le fiorentine per 3-0, salendo a quota 19. 
Prosegue nel percorso di risalita la Saugella Monza, giunta al quarto successo consecutivo. Sotto 0-1 e 9-17 nel secondo set, le brianzole di Massimo Dagioni reagiscono d'impeto e conquistano tre parziali e soprattutto tre punti che valgono la sesta posizione. Ottima Orthmann in attacco (22 punti), Danesi ed Heyrman fanno il resto a muro e le leonesse tornano a casa con qualche rimpianto. In striscia positiva è anche la Lardini Filottrano, che con i 21 punti di Nicoletti coglie la terza affermazione di fila e si inerpica fino all'ottavo posto: ad arrendersi alle marchigiane di Filippo Schiavo è la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta, che allunga la contesa ma non abbastanza per muovere la propria classifica. Bagna il ritorno a Bergamo con una vittoria coach Marco Fenoglio, che conduce la Zanetti al successo per 3-1 sulla Bosca S.Bernardo Cuneo. Tre punti preziosi per le rossoblù, ben orchestrate da Mirkovic, che arma le braccia di Mitchem (19 punti) e Smarzek (18). Le cuneesi non riescono a porre fine al periodo 'no' e restano in penultima posizione. 
Settimana intensa quella che condurrà alla 10^ giornata. Da martedì mattina comincerà l'avventura di Igor Gorgonzola Novara e Imoco Volley Conegliano nel Mondiale per Club in Cina, mentre mercoledì la Unet E-Work Busto Arsizio disputerà la gara di andata dei sedicesimi di finale di CEV Cup, di cui detiene il titolo. 

I RISULTATI DELLA 9^ GIORNATA

Domenica 1 dicembre, ore 17.00 (diretta Rai Sport Web e differita Rai Sport HD ore 23.50)
Lardini Filottrano - Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-1 (25-22, 25-15, 24-26, 25-22)

Domenica 1 dicembre, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
Savino Del Bene Scandicci - Unet E-Work Busto Arsizio 2-3 (25-20, 20-25, 25-20, 19-25, 12-15)
Saugella Monza - Banca Valsabbina Millenium Brescia 3-1 (25-27, 25-23, 25-17, 25-20)
èpiù Pomì Casalmaggiore - Il Bisonte Firenze 3-0 (33-31, 25-19, 25-21)
Zanetti Bergamo - Bosca S.Bernardo Cuneo 3-1 (25-20, 19-25, 25-23, 25-21)

Giovedì 12 dicembre, ore 20.30 (diretta PMG Sport)
Igor Gorgonzola Novara - Reale Mutua Fenera Chieri
Bartoccini Fortinfissi Perugia - Imoco Volley Conegliano 

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 26; Unet E-Work Busto Arsizio 21; èpiù Pomì Casalmaggiore 19; Il Bisonte Firenze* 18; Igor Gorgonzola Novara 17; Saugella Monza 15; Savino Del Bene Scandicci 13; Lardini Filottrano 11; Banca Valsabbina Millenium Brescia* 11; Reale Mutua Fenera Chieri** 10; Zanetti Bergamo 10; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 7; Bosca S.Bernardo Cuneo 6; Bartoccini Fortinfissi Perugia** 5.
* una partita in più
** una partita in meno

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4