Team Of The Week: Daniele Lupo e Paolo Nicolai

Pubblicato il 22/06/2020
22/06/2020

La FIVB ha eletto coppia della settimana gli azzurri Daniele Lupo e Paolo Nicolai. Questa in breve la loro storia.

Dopo essersi uniti alla fine del World Tour 2011, hanno rapidamente bruciato le tappe vincendo una medaglia d’argento ed una di bronzo in quello che era il cammino che li portava verso il loro debutto ai Giochi Olimpici di Londra 2012. 
Alle Olimpiadi londinesi hanno eliminato i campioni americani in carica Todd Rogers e Phil Dalhausser, prima di essere eliminati ai quarti di finale, dimostrando però a tutti il loro potenziale.
Ai Giochi Olimpici di Rio 2016 è arrivato il loro miglior risultato. Hanno infatti raggiunto la finale che assegnava l'oro olimpico, dove si sono dovuti arrendere con il risultato di 2-0 (21-19, 21-17) ai campioni del mondo in carica e padroni di casa Alison Cerutti e Bruno Schmidt.
La corsa di Daniele Lupo e Paolo Nicolai aveva affascinato i tifosi di beach volley che si erano svegliati nel cuore della notte per tifare la coppia azzurra.

Il 29enne Daniele Lupo e il 31enne Paolo Nicolai nel 2017 hanno chiuso l'anno con il bronzo alle Finali del Tour mondiale FIVB di Amburgo, oltre al terzo titolo europeo vinto. A metà del 2018 gli infortuni e una perdita di forma hanno preso il sopravvento sui campioni azzurri, tanto è vero che nel 2019 non sono riusciti a vincere un'altra medaglia. Tuttavia, a settembre del 2019, hanno prenotato un posto ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, vincendo il Torneo di qualificazione olimpica a Golden Beach ad Haiyang, in Cina. A marzo dello stesso anno gli azzurri hanno chiuso con un ottimo terzo posto la tappa quattro stelle del World Tour di Doha, battendo la forte coppia verdeoro Evandro/Bruno Schmidt con un convincente 2-0 (21-19, 21-17).
Daniele Lupo e Paolo Nicolai era l'unica coppia italiana presente a Doha in quanto erano arrivati dalla Florida dove si erano allenati con Phil Dalhausser e Nick Lucena a Daytona Beach.

Questo significava che non erano vincolati dalle leggi italiane sul blocco di Covid-19 che impedivano alle altre squadre italiane di viaggiare. Il bronzo di Doha ha dimostrato che gli azzurri stavano cercando di tornare alla loro forma migliore in vista dei Giochi Olimpici di Tokyo poi posticipati al 2021.
"Per ora, stiamo osservando come cambia la situazione", ha detto Daniele Lupo al quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport nel mese di maggio. “Spero che possiamo iniziare a giocare a metà luglio. Spero che quel giorno arrivi presto. Sarò una bellissima sensazione. Perché il beach volley mi è mancato tantissimo durante la quarantena. "
La qualificazione ai Giochi Olimpici che verranno, è arrivata con una vittoria per 2-0 (21-17, 21-19) contro gli olandesi Alexander Brouwer e Robert Meeuwsen, coppia che si era posizionata terza ai precedenti Giochi Olimpici di Rio 2016.
 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4