VNL 2022: domani l’esordio nella Pool 6 di Sofia, azzurre all’esame Polonia

Pubblicato il 28/06/2022
28/06/2022

Sofia (Bulgaria). L’Italia è pronta per affrontare la terza week di Volleyball Nations League. Domani alle ore 19:00 italiane (in diretta su Sky Sport 1 e in streaming su NOW e Volleyball World TV), all’Arena Armeec di Sofia, le azzurre del CT Davide Mazzanti sfideranno la Polonia nel match valido per la seconda giornata della Pool 6 di VNL. Reduce dalle quattro vittorie di Brasilia, le campionesse d’Europa in carica andranno alla ricerca dei successi necessari per staccare il pass per le Finals in programma ad Ankara dal 13 al 17 luglio. L’Italia, attualmente quarta in classifica generale forte di 6 successi a fronte di 2 sconfitte, dopo la Polonia affronterà, nei prossimi giorni, Corea del Sud (1 luglio alle 15:30), le padrone di casa della Bulgaria (2 luglio alle 19:00) e Thailandia (3 luglio alle 15:30).  

Davide Mazzanti – “La Polonia è una squadra che è cambiata tanto rispetto alle prime due tappe – ha esordito il CT azzurro, Davide Mazzanti – ci sono tante giocatrici nuove e quindi dovremo studiarle bene ed essere pronti sotto tutti i punti di vista. Ci aspettiamo che sia diversa dal solito e per questo dovremo fare massima attenzione e curare i particolari. Le ragazze stanno molto bene e mi riferisco anche alle ultime arrivate che nonostante un lungo periodo di inattività hanno dimostrato di essere già ad un buon punto facendosi trovare pronte e questo è molto importante anche e soprattutto per la squadra. In generale, come nelle altre week, dovremo essere bravi a gestire le forze tra carichi e recuperi tenendo conto delle tre partite in tre giorni che ci attendono dopo l’esordio con la Polonia. Per questo sarà fondamentale gestire bene le energie”.

Alessia Orro – “Sto bene dopo un lungo recupero ed ora mi sento pronta a tornare in squadra – ha dichiarato la palleggiatrice azzurra -. Sono a disposizione dello staff per disputare questa tappa molto importante a Sofia ed ora posso dirlo, che non vedevo l’ora di tornare a vestire l’azzurro e stare con il resto delle mie compagne di nazionale. Qui in Bulgaria non sarà così semplice come qualcuno pensa, domani abbiamo già un bel test contro la Polonia e l’obiettivo sarà quello di dare un grande spettacolo ed una prestazione solida. Raggiungere le Finals di Ankara è il primo obiettivo della stagione per poi provare a vincerle. Adesso ci stiamo ritrovando anche se alcune compagne si sono dovute fermare a causa del covid ma non vedo l’ora di ritrovarci al gran completo nelle prossime settimane per centrare i nostri obiettivi”.

 

I precedenti Italia – Polonia

34 vittorie, 37 sconfitte, 71 gare disputate

 

Le 14 azzurre

Palleggiatrici: Ofelia Malinov e Alessia Orro.

Schiacciatrici: Alessia Gennari, Miriam Sylla (C), Alice Degradi ed Elena Pietrini.

Opposti: Paola Egonu e Sylvia Nwakalor.

Centrali: Anna Danesi, Sara Bonifacio, Cristina Chirichella e Marina Lubian.

Liberi: Monica De Gennaro ed Eleonora Fersino.

All. Davide Mazzanti.

 

Le 14 della Polonia

Palleggiatrici: Joanna Wolosz (C) e Alicja Grabka.

Schiacciatrici: Zuzanna Gorecka, Monika Fedusio, Mrtyna Lukasik, Martyna Czynianska e Olivia Rozanski.

Opposti: Weronika Szlagowska.

Centrali: Anna Stencel, Agnieszka Kakolewska, Aleksandra Gryka, Magdalena Jurczyk

Liberi: Maria Stenzel e Aleksandra Szczyglowska.

All. Stefano Lavarini.

 

Le 14 della Corea Del Sud

Palleggiatrici: Yeum Hye Seon, Park Haejin e An Hyejin. 

Schiacciatrici: Kang Sohwi, Go Yerim, Park Hyemin, Hwang Minkyoung, Park Jeongah (C) e Lee Hanbi.

Opposti: Kim Heejin.

Centrali: Lee Juah e Lee Dahyeon

Liberi: Han Dahye e Choi Jeongmin

All. Cesar Hernandez Gonzalez.

 

Le 14 della Bulgaria

Palleggiatrici: Lora Kitipova (C) e Petya Barakova.

Schiacciatrici: Miroslava Paskova, Silvana Chauseva e Aleksandra Milanova.

Opposti: Maria Yordanova, Radostina Marinova e Ralitsa Valiseva.

Centrali: Nasya Dimitrova, Borislava Saykova, Mira Todorova e Mariya Krivoshiyska.

Liberi: Zhana Todorova.

All. Lorenzo Micelli.

 

Le 14 della Thailandia

Palleggiatrici: Guedpard Pornpun (C) e ManaKij Sirima.

Schiacciatrici: Chuewulim Sudadta, Kongyot Ajcharaporn, Moksiri Chatchu-On e Janthawisut Sasipapron.

Opposti: Sooksod Thanacha e Kokram Pimpichaya.

Centrali: Bundasak Jarasporn, Bamrungsuk Hattaya, Kamulthala Kaewkalaya e Boonlert Tichakorn.

Liberi: Pannoy Piyanut e Pairoj Supattra.

All. Danai Sriwacharamaytakul.

 

Il calendario completo della Pool 6

Week 3 (Sofia, Bulgaria)

28 giugno: Cina – Brasile ore 16:00

28 giugno: Rep. Domenicana – Bulgaria ore 19:00

29 giugno: Thailandia – Corea del Sud ore 16:00

29 giugno: Italia-Polonia ore 19:00 (diretta Sky Sport 1 e streaming NOW)

30 giugno: Thailandia – Rep. Domenicana ore 12:30

30 giugno: Polonia – Cina ore 15:30

30 giugno: Corea del Sud – Brasile ore 19:00

1 luglio: Cina – Rep. Domenicana ore 12:30

1 luglio: Corea del Sud-Italia ore 15:30 (diretta Sky Sport 1 e streaming NOW)

1 luglio: Brasile – Bulgaria ore 19:00

2 luglio: Rep. Domenicana – Polonia ore 12:30

2 luglio: Brasile – Thailandia ore 15:30

2 luglio: Italia-Bulgaria ore 19:00 (diretta Sky Sport 1 e streaming NOW)

3 luglio: Cina – Corea del Sud ore 12:30

3 luglio: Italia-Thailandia ore 15.30 (diretta Sky Sport 1 e streaming NOW)

3 luglio: Polonia -Bulgaria ore 19:00

*orari di gioco italiani

 

Il calendario completo della Pool 5

Week 3 – Calgary (Canada)

29 giugno: Serbia – Germania ore 01:00

29 giugno: Canada – Turchia ore 04:00

30 giugno: Giappone – Olanda ore 01:00

30 giugno: Belgio – USA ore 04:00

30 giugno: Turchia – Olanda ore 22:00

1 luglio: Germania – Belgio ore 01:00

1 luglio: USA – Serbia ore 04:00

1 luglio: Belgio – Olanda ore 22:00

2 luglio: Turchia – Giappone ore 01:00

2 luglio: Serbia – Canada ore 04:00

2 luglio: Turchia – USA ore 22:00

3 luglio: Giappone – Serbia ore 01:00

3 luglio: Germania – Canada ore 04:00

3 luglio: Belgio – Giappone ore 19:00

3 luglio: USA – Germania ore 22:00

 

Classifica generale provvisoria

Giappone 8 vittorie (23 pt), USA 7 vittorie (21 pt), Brasile 6 vittorie (18 pt), Italia 6 vittorie (17 pt), Turchia 5 vittore (16 pt), Cina 5 vittorie (16 pt), Serbia 5 vittorie (14 pt), Thailandia 4 vittorie (11 pt), Polonia 4 vittorie (11 pt), Rep. Dominicana 3 vittorie (9 pt), Canada 3 vittorie (9 pt), Belgio 3 vittoire (6 pt), Germania 2 vittorie (8 pt), Bulgaria 2 vittorie (6 pt), Olanda 1 vittoria (6 pt), Corea del Sud 0 vittorie (0 pt).

 

La Volleyball Nations League femminile 2022 in TV e streaming

I match delle azzurre in VNL saranno trasmessi in diretta su Sky Sport 1 (telecronaca di Roberto Prini e commento tecnico di Rachele Sangiuliano) e in streaming su NOW mentre tutte le partite di VNL 2022 saranno visibili sulla piattaforma di streaming a pagamento Volleyball World TV – welcome.volleyballworld.tv

 

Link per accesso a Volleyball World TV – welcome.volleyballworld.tv

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5