VNL 2022: Italia domani in campo con la Corea del Sud per centrare le Finals

Pubblicato il 30/06/2022
30/06/2022

Sofia (Bulgaria). Reduce dall’importante vittoria all’esordio con la Polonia, l’Italia si prepara ad affrontare la Corea del Sud nella sfida valida per la quarta giornata della Pool 6 di Volleyball Nations League in svolgimento a Sofia. Appuntamento all’Armeec Arena fissato per domani alle ore 15:30 italiane (diretta Sky Sport Action e in streaming su NOW e Volleyball World TV) per una sfida che, in caso di successo, garantirebbe la matematica qualificazione alle Finals di Ankara (13-17 luglio). Al momento le campionesse d’Europa in carica occupano la quarta posizione in classifica generale appaiate al Brasile e distanti una sola vittoria da USA e Giappone, attualmente al comando. La Corea del Sud invece è l’unica squadra che non è ancora riuscita ad ottenere né un successo né 1 punto (questa sera sarà in campo alle 20:00 contro il Brasile) in questa edizione della Volleyball Nations League.

Davide Mazzanti – “Al momento non ci riesce di imprimere subito il nostro ritmo alle partite – ha ammesso il CT della nazionale, Davide Mazzanti – questa è un’area di miglioramento che dobbiamo affrontare e sviluppare in modo diverso. A partire da domani perché la sfida con la Corea del Sud sarà importante sia per la classifica ma soprattutto per continuare a prendere consapevolezza del nostro potenziale. Al momento siamo molto bravi a reagire nelle situazioni difficili ed è sicuramente un bene ma imporre il nostro ritmo è fondamentale. Credo che questa mancanza dipenda anche dal fatto che molte giocatrici siano ancora in una fase crescente della condizione e alla ricerca del ritmo giusto. Anche in vista di domani dovremo cercare di gestire la condizione fisica delle ragazze perché è un momento di carico di lavoro ma allo stesso tempo vogliamo dare un minimo di stabilità al sestetto. Detto questo, per dare spazio a chi sta recuperando e un minimo di break a chi sta caricando, ci saranno sempre dei cambi nelle altre partite di questa tappa”.

Monica De Gennaro – “Sappiamo che le squadre asiatiche hanno un gioco molto particolare – ha dichiarato il libero azzurro – e anche la Corea del Sud ha caratteristiche che possono mettere in difficoltà chiunque. Sicuramente proveranno ad imporre un ritmo veloce e per questo non dovremo assolutamente sottovalutare le nostre avversarie e prestare massima attenzione approcciando bene al match. Come abbiamo visto in tutte le partite finora disputate dipende da noi e dal nostro atteggiamento e per questo dovremo essere brave ad affrontare bene anche chi finora non ha mai vinto una partita. Dobbiamo migliorare l’ingresso nella partita e anche se con la Polonia siamo riuscite a rimetterci in carreggiata, questo è un aspetto su cui dobbiamo cambiare marcia perché poi quando prendiamo il ritmo giusto diventiamo una squadra molto complessa da affrontare. La cosa più importante adesso è che sto bene così come tutta la squadra che sta crescendo partita dopo partita. Continuando a lavorare così riusciremo ad arrivare alle Finals in condizioni ottimali”.

 

I precedenti Italia – Corea del Sud

17 vittorie, 15 sconfitte, 32 gare disputate

 

Le 14 della Corea Del Sud

Palleggiatrici: Yeum Hye Seon, Park Haejin e An Hyejin. 

Schiacciatrici: Kang Sohwi, Go Yerim, Park Hyemin, Hwang Minkyoung, Park Jeongah (C) e Lee Hanbi.

Opposti: Kim Heejin.

Centrali: Lee Juah e Lee Dahyeon

Liberi: Han Dahye e Choi Jeongmin

All. Cesar Hernandez Gonzalez.

 

Risultati Pool 6 Sofia (Bulgaria)

Prima giornata

Cina – Brasile 2-3 (20-25; 23-25; 25-18; 25-21; 11-15)

Rep. Dominicana – Bulgaria 0-3 (15-25; 13-25; 21-25)

Seconda giornata

Thailandia – Corea Del Sud 3-0 (25-11; 25-22; 25-17)

Italia – Polonia 3-1 (25-27; 25-20; 28-26; 25-18)

Terza giornata

Thailandia – Rep. Dominicana 1-3 (25-22; 23-25; 23-25; 21-25)

Polonia – Cina 0-3 (8-25; 23-25; 20-25)

Corea del Sud – Brasile (da disputare)

 

Risultati Pool 5 Calgary (Canada)

Prima giornata

Serbia – Germania 3-1 (17-25; 25-16; 25-21; 25-18)

Canada – Turchia 3-1 (25-22; 21-25; 25-22; 25-23)

Seconda giornata

Giappone Olanda 2-3 (25-23; 20-25; 26-24; 21-25; 10-15)

Belgio – USA 0-3 (16-25; 21-25; 19-25)

Turchia – Olanda (da disputare)

Terza giornata

Germania – Belgio (da disputare)

USA – Serbia (da disputare)

Belgio – Olanda (da disputare)

 

Il calendario completo della Pool 6

Week 3 (Sofia, Bulgaria)

1 luglio: Cina – Rep. Domenicana ore 12:30

1 luglio: Corea del Sud-Italia ore 15:30 (diretta Sky Sport Action e streaming NOW)

1 luglio: Brasile – Bulgaria ore 19:00

2 luglio: Rep. Domenicana – Polonia ore 12:30

2 luglio: Brasile – Thailandia ore 15:30

2 luglio: Italia-Bulgaria ore 19:00 (diretta Sky Sport Arena e streaming NOW)

3 luglio: Cina – Corea del Sud ore 12:30

3 luglio: Italia-Thailandia ore 15.30 (diretta Sky Sport Action e streaming NOW)

3 luglio: Polonia -Bulgaria ore 19:00

*orari di gioco italiani

 

Il calendario completo della Pool 5

Week 3 – Calgary (Canada)

1 luglio: Germania – Belgio ore 01:00

1 luglio: USA – Serbia ore 04:00

1 luglio: Belgio – Olanda ore 22:00

2 luglio: Turchia – Giappone ore 01:00

2 luglio: Serbia – Canada ore 04:00

2 luglio: Turchia – USA ore 22:00

3 luglio: Giappone – Serbia ore 01:00

3 luglio: Germania – Canada ore 04:00

3 luglio: Belgio – Giappone ore 19:00

3 luglio: USA – Germania ore 22:00

4 luglio Germania – Canada ore 23:00

*orari di gioco italiani

 

Classifica generale provvisoria

USA 8 vittorie (24 pt), Giappone 8 vittorie (24 pt), Brasile 7 vittorie (20 pt), Italia 7 vittorie (20 pt), Cina 6 vittorie (20 pt), Serbia 6 vittorie (17 pt), Turchia 5 vittore (16 pt), Thailandia 5 vittorie (15 pt), Canada 4 vittorie (12 pt), Rep. Dominicana 4 vittorie (12 pt), Polonia 4 vittorie (11 pt), Bulgaria 3 vittorie (9 pt), Belgio 3 vittoire (6 pt), Olanda 2 vittorie (8 pt), Germania 2 vittorie (8 pt), Corea del Sud 0 vittorie (0 pt).

 

La Volleyball Nations League femminile 2022 in TV e streaming

I match delle azzurre in VNL saranno trasmessi in diretta su Sky Sport (telecronaca di Roberto Prini e commento tecnico di Rachele Sangiuliano) e in streaming su NOW mentre tutte le partite di VNL 2022 saranno visibili sulla piattaforma di streaming a pagamento Volleyball World TV – welcome.volleyballworld.tv

 

Link per accesso a Volleyball World TV – welcome.volleyballworld.tv

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5