Wevza U18: gli azzurrini battono il Portogallo e chiudono la pool a punteggio pieno

Pubblicato il 26/07/2018
26/07/2018

Un altro successo per gli azzurrini under 18 nel torneo Wevza, in corso di svolgimento in Belgio. I ragazzi di Fanizza, infatti, dopo le due vittorie contro Olanda e Germania, entrambe arrivate con il risultato di 3-0, si sono riusciti a ripetere anche quest’oggi contro il Portogallo 3-0 (25-22, 25-17, 25-21). Da sottolineare, inoltre, come le motivazioni maggiori ad inizio gara sarebbero dovute essere dei portoghesi, ancora in ballo nella lotta qualificazione, mentre l’Italia si presentava a quest’ultima gara della fase a gironi con la qualificazione ed il primo posto già in tasca.
I ragazzi di Fanizza, invece, hanno mostrato una netta superiorità per buona parte del match, il momento di maggior difficoltà si è verificato sicuramente nel terzo set, quando l’Italia si è trovata a ricorrere 15-25, prima di registrare un parziale di 9-0, grazie al quale si è assicurata la vittoria. Per conoscere chi tra Francia e Spagna sarà l' avversaria degli azzurrini in semifinale, bisognerà aspettare le sfide di questo pomeriggio.
Avvio equilibrato nel primo set (8-6), con le due squadre che si sono trovate a giocare punto a punto fino alle battute finali (22-22), quando poi gli azzurrini hanno compiuto lo sprint decisivo (25-22).
Meno incerto il secondo set, con l’Italia che ha avuto il merito di trovare un buon margine nella seconda metà del parziale (18-13), senza poi permettere agli avversari di tornare in partita (25-17).
Come detto, infine, è stato l’ultimo set quello più complicato per la formazione tricolore, che si è trovata a cinque lunghezze di distanza sul 15-20. La reazione però è stata ottima e grazie ad un parziale di 9-0 gli azzurrini hanno capovolto completamente il risultato (24-20), garantendosi di fatto la vittoria (25-21).

 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5