Storia

Storia della Nazionale Under 18/19 maschile 

A partire dalla stagione 2014 la categoria pre- juniores o “cadetti” è stata rinominata Under 19

La prima manifestazione ufficiale alla quale ha preso parte la Nazionale Italiana maschile Under 19 è stato il Campionato Europeo di Barcellona 1995, dove ha perso in finale per 3-1 contro la Russia. Nello stesso anno ha conquistato la medaglia d’argento nel Mondiale in Portorico, dietro al Brasile. Trionfale la stagione 1997 con gli Azzurrini di Polidori Campioni del Mondo a Teheran, dopo aver vinto a Puchov in Slovacchia la medaglia d’oro ai Campionati Europei. Nell’ultimo decennio sono arrivate due medaglie di bronzo a livello continentale: nel 2003 a Zagabria e nel 2005 a Riga, ma soprattutto il terzo posto nel Campionato del Mondo ad Algeri. Gli Azzurrini sono riusciti a tornare sul podio solo dopo 10 anni conquistando l’argento ai Campionati Europei organizzati a Sakarya nel 2015.

1995: un anno trionfale per gli Azzurrini di Lorenzetti che riescono a collezionare due medaglie d’argento ai Campionati Europei di Barcellona e ai Campionati del Mondo di San Juan. Un tabù finale per il CT Lorenzetti che però riesce a regalare all’Italia le sue prime storiche medaglie di categoria. 
1997: gli Azzurrini di Polidori riescono a salire sul tetto del mondo vincendo il loro primo titolo iridato, un risultato che arriva dopo un altro grande oro conquistato qualche mese prima ai Campionati Europei in Slovacchia.
2003: a Zagabria l’Italia di Bastiani torna dopo sei anni sul podio conquistando la medaglia di bronzo ai Campionati Europei.
2005: doppio bronzo azzurro, gli Azzurrini di Barbiero salgono sul terzo gradino del podio prima a Riga, ai Campionati Europei, e poi ad Algeri, al Campionato del Mondo.  
2015: la squadra azzurra conquista l’argento nei Campionati Europei organizzati in Turchia, l’Italia dopo dieci anni torna a vincere una medaglia, la terza per il CT Barbiero.
2017: ai Campionati Europei in Ungheria l’Italia di Barbiero sale per la seconda volta consecutiva sul secondo gradino del podio conquistando un altro Argento europeo.
2018: La stagione internazionale si apre subito con una medaglia. La Nazionale Under 18 di Vincenzo Fanizza è protagonista assoluta agli Europei disputati a Zlin e Puchov. La corsa che sembrava inarrestabile, però, si scontra contro il muro dei padroni di casa della Repubblica Ceca in semifinale: un tie-break fatale agli Azzurrini, bravi però a ricompattarsi e a vincere una più che meritata medaglia di bronzo grazie al 3-1 contro la Russia nella Finale 3°-4° posto. 

Zlin (Repubblica Ceca) 15/4/2018, l'Italia conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Europei.

2019: E’ il Belgio la nazionale vincitrice del WEVZA Tournament 2019, “8 Nazioni”. I giovani “dragoni” rossi hanno messo ko l’Italia in finale con il punteggio di 0-3. Nella rassegna iridata disputata in Tunisia nel mese di agosto, gli azzurrini, al termine di un torneo davvero strepitoso, battono 3-1 (26-24, 21-25, 25-19, 25-18) la Russia in finale e tornano sul tetto del mondo a distanza di 22 anni dall'ultimo successo.
 


2019, l'Italia conquista la medaglia d'oro ai Campionati del Mondo

2020: La stagione 2020 è fortemente condizionata dalla panemia Covid-19. Nonostante ciò l'Italia organizza a Marsicovetere e Lecce la rassegna continentale. Gli azzurrini disputano un grande Europeo e al termine del Torneo, dopo la finale disputata contro la Repubblica Ceca salgono sul primo gradino del podio. 


2020, l'Italia conquista la medaglia d'oro ai Campionati Europei.

2021Si chiude al sesto posto il percorso della nazionale under 19 maschile ai Campionati del Mondo di categoria a Teheran (Iran). Gli azzurrini di Vincenzo Fanizza hanno ceduto 3-1 (18-25, 25-20, 25-19, 25-21) all’Argentina nella finale per il 5°/6° posto.

Ultimo aggiornamento: 02 settembre 2021
 

Importanza 1

Importanza 2

Importanza 3

Importanza 4

Importanza 5